feed

Hiroshi Lockheimer ed il suo pensiero su Android Lollipop
Android Blog Italia.
Come oramai ben sapete, Android Lollipop è il cambiamento più grande che sia mai avvenuto all’interno del mondo Android. Questo non solo dal punto di vista del design ma anche di tutte quelle cose che sono invisibili all’utente. Qualche giorno fa, un personaggio di spicco del mondo Android, ovvero Hiroshi Lockheimer (direttore esecutivo di Android), ha rilasciato un’intervista a Business Insider in cui ha espresso il proprio parere su questa nuova versione del sistema operativo.
Innanzi tutto è partito parlando della developer preview di Android L, dichiarando che è stata la prima volta che Google abbia seguito una strategia del genere ma le motivazioni erano più che buone:

E’ la prima volta da quando abbiamo lanciato Android che l’abbiamo fatto, e l’abbiamo fatto per un motivo, perché abbiamo capito che questa sarebbe stata una grande release e abbiamo voluto dare agli sviluppatori un sacco di tempo per aggiornare le loro applicazioni. E ‘un momento molto emozionante.

Grande importanza in Android Lollipop è rappresentata dal runtime ART. Esso infatti eliminerà tutti quegli imputamenti e lag che eravamo (a volte) abituati a vedere, in quanto è pienamente ottimizzato …

LG H440n con Android Lollipop appare in un benchmark
Android Blog Italia.
Dopo averci piacevolmente stupito annunciando che l’arrivo ufficiale di Android 5.0 Lollipop per LG G3 arriverà questa settimana, ecco che il produttore coreano si ripete. Da alcuni benchmark emersi in rete qualche ora fa abbiamo appreso che LG è al lavoro su un altro smartphone dotato già del sistema operativo Android 5.0 Lollipop. Lo smartphone in questione , al momento, non ha un nome commerciale, ma viene denominato LG H440n.
Il risultato del benchmark (HTML5 Test) è molto incoraggiante e grazie ad esso siamo venuti a conoscenza di ulteriori dettagli riguardanti LG H440n. Il display per esempio, avrà una definizione di 720p su una diagonale al momento sconosciuta. Questo singol dato ci suggerisce già che lo smartphone in questione non sarà un top di gamma, visto che oramai la definizione standard per un dispositivo di fascia alta è il Full HD. Tuttavia, potrebbe trattarsi anche di uno smartphone di fascia alta ma dalle dimensioni compatte, un pò come Sony Xperia Z3 Compact.
Molto probabilmente questo LG H440n verrà annunciato nel Q1 del 2015, con …

Meegopad M1 è uno stick che convertirà la vostra TV in una Android TV
Android Blog Italia.
Il mercato dei mini PC Android è già esploso (metaforicamente) da un bel pò di tempo ma il problema principale che ogni dongle HDMI non è riuscito a superare è stata l’interfaccia grafica. Avere Android stock su uno smartphone e su una TV non è la stessa cosa, visto che gli input provengono da due metodi diversi. Una grossa mano a queste chiavette l’ha data l’introduzione del sistema operativo Android TV. Esso infatti è perfettamente ottimizzato con quelle che sono le dimensioni ed i metodi di input di una TV.
Uno dei nuovi stick che stanno arrivando sul mercato si chiama Meegopad M1 e ci ha particolarmente sorpreso per il suo hardaware. Al suo interno infatti possiamo trovare una CPU Intel Atom 3735F, quad core con frequenza di clock massima di 1,33 GHz, capace di fornire abbastanza potenza da permettere uno streaming di filmati a 1080p senza alcun problema.
Proseguendo con le caratteristiche tecniche di Meegopad M1, troviamo 1 GB di memoria RAM, 16 GB di storage interno comunque espandibile tramite scheda di memoria micro SD fino ad ulteriori 64 GB, connettività Bluetooth 4.0, WiFi mono band b/g/n e micro USB per l’alimentazione.
Il …

Jailbreak iOS8: arriva la versione per Mac
Agemobile.
Dopo il rilascio del Jailbreak di iOS 8, disponibile solamente per Windows, oggi veniamo a conoscenza che Pangu è riuscita ha rendere disponibile una versione del suo tool compatibile con il sistema operativo Mac OSX.
Se ben vi ricordate settimana scorsa vi abbiamo avvisato della versione stabile del Jailbreak, che si poteva installare tramite Windows grazie a Cydia. Pangu, noto sito composto da un team di hacker, è il primo strumento per il jailbreak, compatibile con tutti i dispositivi Apple, che sono stati aggiornati ad iOS 8 e 8.1.
Ricordiamo che tool è abbastanza stabile da poter essere utilizzato con tranquillità; parola di Jay Freeman, creatore del software open-source Cydia. Ciò che dovrà essere ancora aggiornato sono i tweak, anche se il loro numero cresce ogni giorno che passa.
Arriva la versione compatibile per Mac del Jailbreak di iOS 8
Comunque sia Pangu per Mac è scaricabile direttamente dal sito ufficiale del team (qui il link). Ricordiamo che al momento l’aggiornamento ad iOS 8.1.1 è al momento disponibile solamente per i developer in versione beta. Quindi se volete che tutti gli exploit utili del Jailbreak non vengano annullati vi consigliamo di aggiornare il vostro dispositivo Apple ad …

iMessage: ecco il deregister
Agemobile.
Apple ha deciso di rilasciare un nuovo strumento web per i propri utenti, ovvero quello che servirebbe a cancellare il numero di telefono iMessage, nel caso in cui si decida di passare ad un dispositivo mobile non Apple.
I passi da effettuare sono pochi e il procedimento è veramente molto semplice. Per annullare la registrazione ad iMessage, gli utenti dovranno inserire il proprio numero di telefono via web, dopo di ciò riceveranno un sms contenente un codice, il quale bisognerà inserirlo via web per poter disattivare il servizio.
Invece se tutti gli utilizzatori di un iPhone, vogliono disattivare questo servizio, i passaggi sono altrettanto semplici. Andare sulle impostazioni -> messaggi -> iMessage Off. Il problema che crea il servizio di messaggistica Apple è che molti utenti, passando da un iPhone ad un altro terminale, continuavano a ricevere sms da un altro iPhone, visto che il loro numero era ancora registrato.
Apple inventa uno strumento per disattivare il servizio iMessage
iMessage è stato introdotto nel 2005 con la presentazione di iOS 5 e i problemi che ha causato a molti utenti non sono stati pochi. Per fortuna, anche se con qualche anno di ritardo, l’azienda di Cupertino è riuscita a porre rimedio a tale problema.
Comunque sia …

LG G3: online il firmware Leaked con Android Lollipop
Android Blog Italia.
Con la nuova serie G, con l’ultimo LG G3, la casa Coreana cerca continuamente di riguadagnare la fiducia di tutti i propri utenti persa a causa di alcune politiche, sopratutto per quanto riguarda gli aggiornamenti, applicate ad alcuni dispositivi delle generazioni precedenti. Fortunatamente le cose stanno cambiando molto velocemente, sopratutto sul fronte update, dove LG sta cercando di battere sul tempo i propri concorrenti, e ci sta riuscendo.
E’ solamente notizia di ieri l’annuncio da parte del produttore che l’aggiornamento ad Android Lollipop per LG G3 prenderà il via in settimana (LG G3 si aggiornerà ad Android 5.0 Lollipop la prossima settimana), anche se verrà distribuito a partire dalla Polonia, ma si tratta comunque di un grande risultato anche guardando agli altri produttori (Nexus e Motorola esclusi) che vedranno l’aggiornamento non prima di Dicembre.
Dopo aver visto anche gli screenshot della nuova versione di Android in funzione sul dispositivo (LG G3: ecco i primi screenshot con Android Lollipop a bordo), in queste ore grazie ai ragazzi di XDA è arrivato in rete il primo firmware leaked che porta Android Lollipop su LG G3. Bisogna comunque dire che si tratta ancora di una versione non …

Lumia 535: ancora foto col brand Microsoft
Agemobile.
Ormai le indiscrezioni a riguardo Lumia 535 sono veramente tante, come tante sono le foto che sono apparse di quello che dovrebbe essere il primo smartphone Windows Phone, col brand Microsoft.
Lumia 535 verrà presentato nella giornata di domani e sarà disponibile in diverse colorazioni: nero, bianco, grigio, blu, arancio e verde. Tra le altre caratteristiche dovrebbe essere dotato anche della connettività dual-sim.
Ma ricordiamo quelle che dovrebbero essere le caratteristiche del terminale: display con diagonale da 5 pollici, processore Qualcomm Snapdragpon 200 da 1,2 GHz, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 5 Mpxl (senza flash LED) e batteria da 1900 mAh.
Altre foto di Lumia 535 con il brand Microsoft

Pictures of a Microsoft Lumia 535 dummy unit 1 150x150 Lumia 535: ancora foto col brand Microsoft windows phone 2 smartphone 2 news  smartphone news microsoft Lumia 535

NVIDIA Shield Tablet pubblicizzata nell’ultimo video di Steve Aoki e will.i.am
Android Blog Italia.
Non è la prima volta che vi facciamo notare che un video musicale incorpora al suo interno una sorta di pubblicità per un dispositivo elettronico. Le altre volte era toccato ad uno smartphone Lumia comparire nei video di Katy Perry mentre adesso tocca a NVIDIA Shield Tablet, console da gaming di seconda generazione, il quale è comparso nell’ultimo video musicale di Steve Aoki e will.i.am, intitolato Born To Get Wild.
Come sempre succede in questi casi, l’apparizione nel filmato è molto fugace. Anche se in questo modo milioni di utenti hanno assistito al filmato, siamo certi che sono pochissimi quelli che si sono accorti che appariva proprio NVIDIA Shield Tablet. Tuttavia, è sempre un’ottima pubblicità per un’azienda apparire nei filmati di grandi cantanti mondiali.
Prima di lasciarvi al video, vi ricordiamo brevemente le caratteristiche tecniche di questa console da gaming mascherata da tablet:

Display da 8 pollici di diagonale e risoluzione Full HD;
SoC NVIDIA Tegra K1 con GPU Kepler a 192 cores;
2 GB di memoria RAM
16/32 GB di storage interno;
Connettività Bluetooth 4.0, WiFi Dual Band a/b/g/n ed LTE opzionale

Adesso non ci resta che lasciarvi al video augurandovi, come sempre, una buona visione e per questo video …

ZTE punta in alto con i suoi nuovi smartphone
Android Blog Italia.
Nella giornata di ieri, è emerso in rete un report che ci suggeriva che la TENAA ha appena certificato due nuovi smartphone del produttore cinese ZTE. Entrambi i prodotti sono molto interessanti, in quanto uno è un assoluto top di gamma mentre l’altro è uno dei migliori smartphone (sulla carta) della fascia entry-level di Android.
ZTE-Q509T
Il primo smartphone viene identificato con ZTE S2004 ed al suo interno possiamo trovare un display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD di 1920×1080 pixel, un processore quad core da 2,5 GHz (probabilmente Qualcomm Snapdragon 801) e 3 GB di memoria RAM. Successivamente troviamo 16 GB di storage interno (un pò pochini per un top di gamma) non espandibili, una fotocamera posteriore da 8 Mpixel, connettività 3G (altra pecca è l’assenza del 4G) e sistema operativo Android 4.4.4 KitKat….

Motorola Moto G 2014 – La nostra video recensione
Android Blog Italia.
A chi non è piaciuto il primo motorola Moto G? Aveva tutto quello che si può desiderare da un terminale dal prezzo inferiore ai 200€. Forse è proprio questo il ragionamento che la casa alata ha fatto nel creare questo Motorola Moto G 2014, infatti ci troviamo di fronte ad un prodotto che vede un aumento della diagonale del display, le due casse frontali, una fotocamera con più Mpx e il supporto dual sim, ma che mantiene la stessa piattaforma del modello precedente e anche la stessa piacevolezza d’uso! Scopriamo come si è comportato nella nostra recensione. 
Cominciamo con il nostro video che espone i principali aspetti dell’uso quotidiano di questo smartphone.

Unboxing
Come da “tradizione” della gamma anche  nella scatola di questo Motorola Moto G 2014 troviamo solo il cavo dati USB- Micro USB e la manualistica rapida. Su questo aspetto si poteva fare qualcosina di più.
x-motorola-moto-g-2014-unboxing

dippiù?