feed

Omate X: smartwatch economico e non solo
Agemobile.
Quando parliamo di smartwatch di solito nominiamo imprese dal nome blasonato. Non sarà così questa volta. Infatti Omate è sicuramente una marca non famosa e sta lavorando anch’essa ad uno smartwatch: Omate X.
image new 600x445 Omate X: smartwatch economico e non solo accessori  smartwatch Omate Accessori
Il fattore curioso di tale dispositivo è sicuramente la compatibilità con i due sistemi operativi più famosi del momento, ovvero Android e iOS, grazie al Bluetooth 4.0. Inoltre tra le caratteristiche dovrebbe esserci anche una grandissima ergonomia.
L’Omate X vanta un display da 1,54 pollici e la scocca invece dovrebbe essere in alluminio, spessa 11 millimetri. Per quanto riguarda il cinturino, questo è personalizzabile e compatibile con lo standard 22 mm. All’interno dello smartwatch dovremmo trovare un processore MediaTek. Per quanto riguarda la batteria, questa è da 400 mAh, in grado di mantenere il dispositivo acceso per una settimana in modalità stand-by.
Omate X: economico e compatibile con iOS ed Android
L’Omate X è un oggetto sicuramente economico e sarà possibile acquistarlo dal primo Settembre di quest’anno …

Come sapete, un mesetto fa, mi ero fatto incuriosire da Windows Phone 8.1, tanto da acquistare un Lumia 1520 e farlo diventare il mio smartphone principale. Nonostante la bontà del dispositivo ed i passi in avanti fatti da Windows Phone, ho deciso di fare ritorno ad Android per alcune mancanze nell’eco-sistema Microsoft di cui magari vi parlerò in un articolo dedicato. Una volta venduto il 1520, e vista la mia passione per i display particolarmente grandi, la scelta è ricaduta sull’Htc One Max grazie ad un’offerta trovata online (su Expansys) che mi ha permesso di accaparrarmi il phablet alla modica cifra di 360 euro ricevendo anche in omaggio un paio di cuffiette Beats.
Ora, come spesso avviene sui dispositivi Htc, l’impressione che si ha utilizzando questo One Max è la seguente: l’azienda taiwanese si perde in un bicchier d’acqua, e vi spiego il perché!
Siamo difronte ad un dispositivo di assoluto valore, caratterizzato da ottimi materiali (e da un assemblaggio secondo me superiore a One M7 ed M8), display eccellente, comparto audio al top ed interfaccia Sense che si conferma essere una certezza, ancora di più nella versione 6.0 (alla quale One Max è stato aggiornato, diventando praticamente identico ad M8 dal punto di vista software)….

Il celebre sito iFixit ha recentemente avuto tra le mani il Project Tango Tablet, dispositivo sviluppato da Google destinato agli sviluppatori per mappare in 3 dimensioni l’ambiente circostante.
Prima di vederlo completamente smontato diamo uno sguardo alla scheda tecnica, a mio parere molto interessante:

7″ FullHD 1920 x 1200 (323 ppi) touchscreen display
120˚ front-facing camera + 4 MP RGB-IR rear-facing camera along with a 170˚ motion tracking camera
2.3 GHz quad-core NVIDIA Tegra K1 CPU
4 GB RAM
128 GB flash memory, expandable via microSD

// < ![CDATA[
// ]]>
Project Tango Tablet Teardown

Sito Ufficiale Google Project Tango

HTC One M8 vs HTC One M8 For Windows: il videoconfronto
Agemobile.
HTC One M8 con WP autonomia1 e1408543910817 600x516 HTC One M8 vs HTC One M8 For Windows: il videoconfronto windows phone 2 smartphone 2 android 2  HTC One Windows Phone HTC One M8 vs HTC One Windows Phone HTC One M8 HTC One M8 Windows Phone (in realtà nell’evento al quale ha preso parte anche l’operatore telefonico Verizon, che si occuperà di distribuirlo negli States, è stato chiamato HTC One M8 for Windows) torna a far parlare di sé. Dopo la nostra anteprima, oggi vi presentiamo un confronto effettuato dai colleghi di Phone Arena che vede One M8 – con sistema operativo Android – contro la sua variante con a bordo Windows Phone 8.1.
HTC, indipendentemente dall’OS integrato, non abbandona la filosofia estetica usata per il suo top di gamma One M8, ripreso fedelmente nel design e nell’hardware. Ricordiamo che le …

Galaxy Tab 4 Nook disponibile ufficialmente negli USA a 179$ (video)
Android Blog Italia.
Pochissime ore fa Samsung, attraverso una collaborazione con Barnes&Noble, storico negozio di materiale editoriale, ha annunciato ufficialmente il nuovo tablet Galaxy Tab 4 Nook. Proprio per via della collaborazione con questo famoso negozio, il Galaxy Tab 4 Nook è studiato principalmente per la lettura di e-book.
Galaxy Tab 4 Nook 300x300 Galaxy Tab 4 Nook disponibile ufficialmente negli USA a 179$ (video)  tablet
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, al suo interno troviamo un display da 7 pollici LCD IPS con risoluzione HD, un processore quad core da 1,2 GHz, 1,5 GB di memoria RAM e 8 GB di memoria di archiviazione, comunque espandibile tramite slot per schede di memoria micro SD fino ad ulteriori 32 GB. Dal punto di vista fotografico, troviamo un sensore posteriore da 3 Mpixel ed uno anteriore da 1,3 Mpixel.
Questo nuovo Galaxy Tab 4 Nook è praticamente lo stesso tablet, dal punto di vista hardware, del Galaxy Tab 4 7.0. Le differenze così, sono da ricercarsi sul …

Ignore No More: se non rispondi alle mie chiamate, ti blocco lo smartphone!
Android Blog Italia.
L’applicazione di cui parleremo in questo articolo sta facendo parlare molto di sé in quanto è stata recensita su portali che non hanno molto a che fare con l’ambiente della tecnologia come alcuni quotidiani nazionali. L’app in questione è Ignore No More e si basa su un’idea indubbiamente originale che permetterà ai genitori di risolvere i problemi delle chiamate respinte dai propri figli.
Ignore No More App Android su Google Play 600x374 Ignore No More: se non rispondi alle mie chiamate, ti blocco lo smartphone! applicazioni  play store google play store
Il funzionamento è molto semplice: nel momento in cui viene respinta la chiamata di un determinato mittente, Ignore No More blocca tutte le operazioni sul telefono ad eccezione di una chiamata d’emergenza fin quando non partirà la chiamata verso l’utente che ha bloccato il dispositivo.
Per fare un esempio supponiamo che un genitore chiami il proprio figlio e quest’ultimo respinga la …

Acer annuncia il lancio della serie Aspire V Nitro, disponibile con modelli da 15 e 17 pollici. Progettata per una full immersion digitale, la serie V Nitro offre potenza e prestazioni per supportare complesse applicazioni con foto ed editing video o animazione grafica. Inoltre è perfetta per la gestione di applicazioni multimediali con grafica e audio, come la visione di un Blu-ray o l’intrattenimento con gli ultimi giochi. Per gli utenti più esigenti che amano farsi sorprendere, è disponibile un’edizione speciale Aspire V Nitro Black Edition, in grado di offrire prestazioni ancor più straordinarie.
Progettati per sorprendere
Gli Aspire V Nitro vantano un design elegante e all’avanguardia, tagliente come una lama, dal profilo sottile, inferiore a 2,5 cm. La cover è realizzata con tecnologia NIL (Nanoimprint Lithography): dona una sensazione morbida al tatto grazie al suo complesso motivo metallico, che impreziosisce ulteriormente il design di questa serie di notebook. Gli Aspire V Nitro hanno il tastierino numerico e la retroilluminazione con un’accattivante colore rosso, per una maggiore produttività e un intrattenimento giorno e notte.
Progettato per accelerare
Gli Aspire serie V Nitro, non sono solo belli, ma anche ultra-performanti con i processori Intel® Core™ di 4a generazione o quelli Intel® SV. Sono supportati da schede grafiche NVIDIA® GeForce® fino al modello 860M, che consentono agli utenti gradi …

Apple iWatch: Lancio non prima del 2015?
Agemobile.
iwatch concept nike Apple iWatch: Lancio non prima del 2015? apple 2  smartwatch rumors Presentazione lancio iwatch foto data caratteristiche apple
 
Un nuovo report proveniente da KGI Securities sostiene che l’Apple iWatch potrebbe essere lanciato non prima del 2015: il ritardo sarebbe dovuto ad alcuni problemi di produzione. 
Ancora report provenienti dall’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, che sostiene che l’Apple iWatch verrà lanciato solo a 2015 inoltrato: è da anni che Apple non presenta prodotti nella prima metà dell’anno ma a quanto pare potrebbe essere fatta un’eccezione per questa nuova categoria di prodotto sulla quale l’azienda di Cupertino entrerà a far parte.
Apple iWatch: Lancio non prima del 2015?
Che l’Apple iWatch sia in cantiere è certo da mesi, ma fino ad ora non abbiamo avuto fughe di notizie o rumors importanti riguardanti ad esso: di certo per Apple questo prodotto rappresenta una sfida, quella di incorporare e sviluppare assieme sia hardware che software, cercando di stupire e se vogliamo di “rivoluzionare” qualcosa …

E’ noto che Samsung lanciando i suoi smartphone di punta, confida anche nella miriade di accessori ad essi dedicati, per poter massimizzare i profitti e certamente anche il Note 4 di prossima uscita non farà eccezzione.
Ci saranno cover protettive, pellicole per il display, back cover per la ricarica wireless … ed anche una cover ultrasonica …
Si perchè SamMobile ha avuto una soffiata esclusiva da una fonte interna a Samsung, la quale afferma l’esistenza di questo bizzarro accessorio … che poi tanto bizzarro non è.
In effetti potrebbe essere davvero un accessorio molto utile anche se di nicchia, poichè andrebbe ad aiutare tutte le persone non vedenti o con grossi problemi visivi.
Questa cover speciale, ha un sensore, appunto, ad ultrasuoni, in grado di rilevare ostacoli davanti alla persona con lo smartphone in mano, inviando un feedback sensoriale permettendogli così di evitarlo.
Ecco un estratto del manuale, sempre rivelato dalla fonte di SamMobile, il quale comunque raccomanda di non affidarsi completamente a questo accessorio, ma di usarlo insieme ad un bastone o un cane guida.

“The Product is not intended to diagnose, treat, cure or prevent any disease. This Product is a non-medical device.
It cannot replace a …

iPhone 6: La fotocamera sporgerà di 1mm?
Agemobile.
ip60011 iPhone 6: La fotocamera sporgerà di 1mm? apple 2  rumors leaked iphone 6 iphone Immagini fotocamera foto caratteristiche tecniche apple
 
Una nuova immagine leaked ritraente uno schema di produzione relativo al futuro iPhone sostiene che la fotocamera del futuro iPhone sporgerà di 0,77 millimetri, proprio come accade sull’attuale generazione di iPod Touch
Ancora speculazioni e rumors su iPhone 6: la data di presentazione si avvicina sempre di più e ogni giorno qualche nuovo rumors invade la rete facendo crescere sempre di più l’attesa su questo smartphone. Oggi grazie ad un post pubblicato da Apple Club a Taiwan veniamo a conoscenza di una possibile caratteristica fisica del prossimo iPhone 6: la fotocamera posteriore probabilmente sporgerà di 0,77 mm dallo smartphone.
iPhone 6: La fotocamera sporgerà di 1mm?
Nonostante la scelta stilistica possa far storcere il naso, sopratutto se il prodotto in questione è realizzato da Apple, il rumors di oggi non è da …

dippiù?